Sono ancora vivo

Ebbene si, dopo giorni, anzi settimane, anzi piu’ di un mese ritorno a screvere qualche parolina per chi e’ piu’ lontano.

Beh, la vita procede in maniere regolare con i suoi tanti alti e bassi a cause delle spese e delle modestissime entrate (diciamo che ancora non ho visto un dollaro extra nelle mie tasche).

Dopo Natale sono finalmente riuscito ad effettuare il mio primo trasferimento da Hobart a Sydney. La compagnia e’ stata favolosa, il tempo benevolo con noi e la barca, quasi un barcone, un 15 metri veramente da corsa.

Il 5 Gennario mattina sono arrivato a Sydney e alle 19 era di nuovo su un aereo (questa volta finalmente pagato)per Hobart per effettuare il secondo trasferimento. Questa volta un bellissimo X-41 nuovo di pacca super accessoriato con internet, cartografia GPS di tutto il mondo e tanto ancora. Di nuovo attraverso le Stretto di Brass e fortuna ha voluto che il mare e’ stato clemente di nuovo; mai visto acque piu’ calme, neanche tra i vari laghi!!! Inoltre questa volta c’era luna nuova e quindi … non si vedeva nulla attorno a noi durante la notte, neanche una lucetta ed a malapena le nostre!

Da allora una settimana e Melbourne e poi …. Nuova Zelanda ma per questa devo ritornare perche’ il tempo vola ed io devo andare.

Fidatevi che prima o poi qualche aggiornamento arriva

Comments are closed.